Alan Stewart Wilcox nasce a Washington D.C. , USA, nel 1937. Si laurea in pittura (M.F.A.) all'Università di Iowa. Costruisce la prima chitarra a New York City, nel 1966.

Nella carriera ha costruito 390 strumenti da autodidatta, uno per volta, in modo da poter continuare la libera ricerca creativa.

Considera il suono di ogni strumento un raggiungimento estremamente personale.

Ogni strumento è fatto completamente a mano su ordinazione per l'esigenza del cliente.


ANDRES SEGOVIA

Venezia 1982: La chitarra più ideale al mondo per concerti, lui ha promesso di farmene una.

Madrid 1986: Alan Wilcox , liutaio eccelente che nel prossimo futuro aggiungerà un'altra qualità alla chitarra.


OSCAR GIGLIA

Per tanti anni ho suonato e registrato con la chitarra di Alan Wilcox in tutto il mondo.

Il suono splendido, la qualità espansiva e la potenza appagava e ispirava completamente.


ALVARO COMPANY

La pecularità della chitarre di Alan Wilcox è di avere un suono che, al grande volume e risonanza, si unisce dolcezza chiarezza e qualità di tono.

Costruita con legni stagionati di grande valore, anche i suoi strumenti più vecchi non solo non hanno sofferto gli anni, ma hanno guadagnato

un suono ancora migliore.


ELIOT FISK

Ho passato delle ore bellissime suonando le chitarre di Alan Wilcox. I suoi strumenti hanno "anima" e lui cerca di migliorarli sempre.

Auguro a questo artista serio e pieno di talento molto successo e congratulo i suoi clienti per il loro buon gusto.

"Come mai che la tua chitarra è perfettamente intonata, è quasi impossibile da trovare?"


ALIRIO DIAZ

Che risonanza eccezionale! E' un suono più puro, la solidita delle note parlano più chiare.


LUCA PIERPAOLO D'AMORE

Seoul, Korea 2010: La tua chitarra in contatto con questa sala (e con me!) è stato incredibile, proiezione infinita, chiarezza, poesia di questa strumento, ti ringrazierò sempre.